Specialità

Ergonomia, postura, movimento nell'uomo

Punteggio:    0 commenti
Autore: Molfetta, Massara, Canepa, Cabella
Editore: Calzetti Mariucci
Anno: 2019
Pagine: 206
ISBN: 9788860286093
Prezzo: 22,00€
DA SCONTARE
I prezzi indicati possono subire variazioni poiché soggetti all'oscillazione dei cambi delle valute e/o agli aggiornamenti effettuati dagli Editori.

Agli inizi del terzo millennio è emersa prepotente un’attenzione particolare, sino ad ora mai considerata, verso le problematiche osteoarticolari dell’individuo.
Il dibattito è divenuto talvolta intenso, tanto da far nascere professionisti dedicati a tali argomenti.

La parola magica su cui tutti hanno puntato l’attenzione è “postura”, intesa come condizione generale dell’equilibrio di un individuo in rapporto alla propria costituzione psicofisica. L’assalto alla diligenza, per così dire, ha portato anche a distorsioni interpretative, svilendo il significato complessivo del problema.

La figura del posturologo non si è dimostrata vincente: non esiste come figura istituzionale, supportata da un titolo di studio, piuttosto esiste come interprete autoreferenziale delle grandi problematiche che attengono all’equilibrio dell’individuo, coagulando il proprio sapere spesso nella sola prescrizione di una soletta plantare.

Il testo che gli Autori hanno inteso scrivere esprime appunto la vastità e la complessità del problema che fonda le proprie radici in quattro decenni di esperienza clinica ed operativa.

Ciascuno di loro ha descritto la specifica attività di studio e di lavoro, partendo dall’analisi dell’Ergonomia nella sua complessità culturale e tecnica, proseguendo con il ruolo del Movimento indispensabile nella vita dell’individuo in tutte le fasi dell’esistenza.

Gli Autori hanno poi focalizzato i percorsi di Educazione Posturale, nella fase pratica di ottimizzazione dell’assetto biofisico della persona, alla luce delle più importanti problematiche di salute soprattutto dell’età evolutiva, di pertinenza dell’Ortopedico specialista, completando il tutto con un capitolo di grande interesse e difficoltà (ginnastica del pavimento pelvico).
In questi estesi ambiti, tutti possono attingere argomenti di riflessione, elementi di cultura pratica, impostazioni metodologiche del proprio lavoro: in altri termini selezionare gli strumenti per un dibattito moderno e costruttivo.

Prefazione degli Autori
Presentazione del Dott. Carmelo Marmo
Presentazione del Prof. De Ponte Conti Benvenuto

PARTE 1- ERGONOMIA
Motricità umana ed elementi di ergonomia biofunzionale

Introduzione
Organizzazione del Controllo Motorio
Progressioni cinetiche sequenziali
Meccanica Biofunzionale

Corporeità, postura umana e comunicazione non verbale
Corporeità come linguaggio corporeo
Ergonomia bio-funzionale
Postura come struttura ergonomica

Postura e ambiente: co-evoluzione
Postura come sistema aperto
Postura e campo gravitazionale

Evoluzione biomeccanica e morfologico-posturale
Postura, dispostura e gravità
Postura, movimento ed ergonomia: correlazioni

Fondamenti della postura ergonomica
Postura eretta ergonomica
Postura e blocchi funzionali-vettoriali
Unità funzionali
Unità funzionali e locomozione con organizzazione metamerica
Struttura funzionale del tronco in bipodalità verticalizzata
Progressioni cinetiche sequenziali posteriori e anteriori del tronco

Evoluzione e struttura biomeccanica-funzionale degli arti
Versatilità modulare del programma locomotorio
Invarianza funzionale nei processi evolutivi
Locomozione e risposta anticipatoria
Plasticità dell’azione motoria
Plasticità della funzione motoria e ginnastica ergonomica
Postura-Vestibolo
Plasticità della funzione motoria
Plasticità della funzione muscolare
Il circuito senso-motorio
Informazioni propriocettive

Costruzione del movimento
Alterazioni della postura e dell’andatura da disturbi del sistema nervoso
Disturbi motori
Bibilografia

PARTE 2 - IL MOVIMENTO
La personalità motoria
Costruire la Personalità Motoria
Costruire il movimento
Interazione con le persone e gli oggetti
Equilibrio corporeo
Adattamento all’ambiente
Interazione con le persone
Movimento in relazione
Evoluzione sociale e personalità motoria
Metodologia di approccio
Strumenti e metodi
Gli attrezzi
Assunzione di responsabilità

Motricità in relazione
Quale differenza tra relazione e comunicazione?
Quanto corpo siamo disposti a mettere in relazione?

Motricità relazionale e motricità funzionale
Attività motoria: quale, quando e come
Attività Motoria: quando e perché

Abilità, Apprendimento, Prestazione
Abilità
Classificazione delle abilità
Abilità motoria e ambiente
Abilità motoria e prestazione
Apprendimento motorio
Abilità, efficienza, prestazione
Capacità di prestazione
Osservare la capacità
Scelta delle abilità e analisi del compito
Capacità fondamentali e previsione di successo

Acquisizione ed elaborazione dell’informazione
La scelta della risposta
Identificazione dell’input

Tempo di reazione e processo di anticipazione
Anticipazione
Anticipazione e sport

Presa di decisione e stress
Condizionamenti del processo di attivazione
Il movimento e la vista

Programma motorio Feedback
Modello concettuale del movimento
Modello concettuale: prima parte
Modello concettuale: seconda parte
Modello concettuale: terza parte
Modello concettuale: quarta parte

Elementi cognitivi e relazionali dell’apprendimento
La scelta degli obiettivi
Verifica dell’apprendimento

Attività motoria a scuola
La scuola dell’Infanzia
La scuola Primaria
La scuola Secondaria di 1° grado
Appendice A
Appendice B
Appendice C
Appendice D
Bibilografia

PARTE 3- EDUCAZIONE POSTURALE
Principi di Educazione Posturale
Introduzione
I distretti psico-emozionali del rachide
La postura come idea

La postura è... nel piede
La postura... è sensibilità propriocettiva, mobilità articolare ed elasticità muscolare
La postura è... saper respirare
Ginnastica
L’intuizione di F. M. Alexander

Metodologia, organizzazione e suggerimenti operativi nel percorso di normalizzazione

Alcune altre considerazioni
Gli esercizi
Bibilografia

PARTE 4- LA GINNASTICA DEL PAVIMENTO PELVICO
Per una terapia globale grazie al lavoro sinergico

Introduzione
Il pavimento pelvico
La fisiologia muscolare del pavimento pelvico
Chinesiologia del pavimento pelvico
Percorso metodologico
Postura antalgica
Il bacino
L’articolazione sacroiliaca
Bibilografia

PARTE 5- PATOLOGIE DELL’APPARATO LOCOMOTORE
Età evolutiva dell’apparato locomotore
Introduzione
Paradismorfismi del ginocchio
Antiversione dell’anca
La Malattia Osteocondrosica
La colonna vertebrale
Biomeccanica vertebrale
Malformazioni della colonna vertebrale
Spondilolisi e spondilolistesi
Alterazioni di numero e di sede

Le malattie dell’età evolutiva
Scoliosi
Osteocondrosi Vertebrale
Malattia di Scheuermann
Vertebra Plana
Le lombalgie
Ernia del disco
Bibilografia

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo             Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: